it

Farina di ciliegie

La farina di ciliegie è un prodotto unico nel suo genere, preparato con ciliegie selvatiche secche. Le drupe vengono raccolte nella zona del bacino idrografico del Baikal e, più precisamente, lungo le rive dei fiumi che affluiscono al lago per essere successivamente trasformate in farina con un procedimento industriale. La farina di ciliegie ha un colore scuro, un aroma di mandorle e rum. Priva di glutine, è ricca di vitamine e fitociti liposolubili ed ha un terzo delle calorie presenti nella farina di frumento.

Utilizzo: Viene impiegata nei prodotti di panetteria e pasticceria – come torte, dolci, plumcake, muffin, biscotti di pasta frolla – ai quali conferisce un colore di cioccolata ed un gusto ed aroma  di mandorle e rum.  La farina di ciliegie, priva di glutine, si rivela indispensabile nelle diete in quanto permette di ridurre significativamente il contenuto calorico del prodotto finito.

Prodotto: ciliegie.

Valori medi in 100 g: proteine 7,6 g; carboidrati 21,8 g.

Valori energetici: 118,4 Kcal.

Tempi di conservazione: 12 mesi dalla data di produzione ad una temperatura non superiore a +25°C ed una umidità relativa inferiore al 75%.